Archives

Le extension sono ciocche di capelli veri o sintetici, che vengono aggiunte ai capelli umani per allungare o dare volume alla propria chioma. Alcuni tipi di extension, però, come quelle alla cheratina possono essere applicate solo dai parrucchieri o da professionisti. Per fortuna però, esistono sul mercato altri tipi di extension che possono essere applicate a casa da sole senza l’aiuto di mani esperte. Tra i vari modelli di extension, vi sono anche quelle cucite, che dunque, vengono letteralmente cucite ai capelli veri. Quindi se desideri applicare le extension cucite, questo è il post giusto per te, proprio perché vogliamo spiegarti come sono fatte e come possono essere applicate.

Questa tecnica, denominata cucitura africana, è nata in America, ma è arrivata nel nostro Paese da pochi anni, e diversamente da quelle che utilizzano colle per l’applicazione, questo tipo non danneggia i capelli e il cuoio capelluto. Le extension cucite, possono essere applicate sia dal parrucchiere che da sole. Per poterle applicare, è necessario disporre di ciocche cucite senza clip, un ago ricurvo per estensioni, un rocchetto di filo spesso dello stesso colore dei propri capelli e piccoli elastici in plastica. Prima di tutto, è bene decidere il tipo di capello che si desidera applicare, come quello naturale o sintetico. Quanto a quelli naturali umani, sono più facili da curare e non richiedono determinati trattamenti, proprio perché bisogna lavarli come si fa normalmente con i propri capelli. Inoltre, le extension di capelli veri possono essere trattate con piastre o arricciate con l’arricciacapelli ed anche decolorate. Tuttavia il loro prezzo è maggiore rispetto a quelle fatte di ciocche sintetiche.

Infatti, le extension sintetiche hanno un prezzo minore rispetto alle prime, ma con diversi trattamenti, potrebbero rovinarsi più facilmente. Quindi, è bene decidere con cura quali scegliere, e in caso di quelle sintetiche, si consiglia di trattarle con cautela. Dopo aver scelto il tipo di extension, è necessario regolarsi in base al numero di ciocche da applicare. Per applicare le extension cucite, bisogna partire dalla nuca, quindi, lasciare libera una fascia di capelli naturali e tirare all’insù gli altri, applicare la prima fascia di estensioni. Dopo questo passaggio, è opportuno fare una treccina orizzontale al cuocio capelluto in equilibrio dell’attaccatura della fascia della propria chioma, rendendola più sottile e meno visibile. A questo punto, misura la lunghezza della treccina e taglia sulla cucitura della fascia di extension, un pezzo di estensione che abbia il doppio della lunghezza della treccina da te realizzata. Dopo di ciò, serviti di ago e filo e piega in due il pezzo di fascia precedentemente tagliato.

Quindi, cucilo sulla treccina come se fosse un pezzo di stoffa. La stessa operazione, deve essere ripetuta per ogni fascia di extension da aggiungere ai tuoi capelli. Tuttavia, se questa è la tua prima applicazione di extension cucite, cerca di farti aiutare da qualcuno, proprio perché non è semplice almeno la prima volta,fare tutto da sola, specialmente sulla parte posteriore della testa. Oltre ciò, le treccine da realizzare, dovranno essere piuttosto strette in modo che non i allentino dopo poco tempo. Inoltre, vogliamo spiegarti anche, che la prima volta avrai un po’ di mal di testa, non spaventarti, dalle prossime applicazioni andrà meglio. Per poterle rimuovere, è opportuno tagliare il nodino che hai creato alla fine della cucitura. Ricorda anche che, per avere un risultato migliore, è necessario scegliere un colore che più si avvicini al tuo e, almeno per le prime volte, non applicare troppe fasce di extension, in quanto la treccina potrebbe essere troppo spessa e visibile.

X