Archives

Il Brown Meghan, un castano caldo, uniforme e glossy, è tra i colori più richiesti dagli hairstylist. Si tratta del castano cioccolato strong sfoggiato da Meghan Markle, futura moglie americana del Principe Harry.

Kate Middleton, moglie di William, con il suo castano intenso con sfumature nei toni più caldi del caramello, e la futura duchessa di Sussex, Meghan Markle, hanno contribuito a riportare in auge il castano, un colore elegante, pieno di carattere, luce e riflessi, ideale per la stagione invernale con affascinanti sfumature di moka, caffè, liquirizia e cioccolato. In primavera ed estate, il colore può essere enfatizzato con riflessi cappuccino, bronzo e golden brown, che donano luminosità alla chioma. Il meraviglioso brown sfoggiato da Meghan Markle si ottiene sfumando più nuance e valorizzandolo con riflessi che movimentano il taglio.

Spigliata e solare, bellissima ed innamorata, Meghan sta conquistando tutti con il suo hairlook semplice, dall’appeal moderno, ed il suo stile effortlessy chic ma capace di distinguersi. È ufficialmente Meghan-mania e, oltre ai suoi capelli scuri, folti e spessi, ereditati dalla madre afro-americana, ed al suo stile, sembra che piaccia molto anche il suo naso. Sempre più donne in tutto il mondo sono disposte a ricorrere al bisturi per assomigliarle.

A dire della bella promessa sposa, il segreto del suo look sarebbe il cosiddetto hair flip, un semplice gesto che consiste nello spostare la capigliatura da un lato all’altro, cambiando posto alla riga, e texturizzando i capelli con dello shampoo secco.

Per ottenere le lunghezze piene e corpose di Meghan Markle, con scalature appena accennate, e capelli folti, spessi e lucenti, consigliamo di applicare le nostre extension maxi volumizer a quadrupla tessitura, disponibili in varie nuance ed in varie lunghezze, dai 36 ai 56 centimetri. Si tratta di un tipo di extension di capelli naturali, composte da quattro ciocche cucite in un’unica spessa striscia, in grado di donare istantaneamente, corpo, volume e consistenza alla chioma.

Sembrava che i capelli fossero rimasti immuni dall’essere tatuati, ma ci sbagliavamo di grosso. Dopo i tattoo temporanei da applicare su braccia, schiena e collo, il nuovo beauty trend dei tatuaggi per capelli arriva dritto dritto dagli Stati Uniti, dove sta riscuotendo enorme successo tra celeb, fashion influencer, YouTuber ed Instagrammer.

Tra le prime a sfoggiarli abbiamo nientemeno che Beyoncé e Kylie Jenner, diventata mamma per la prima volta giovedì scorso. Si tratta di tatuaggi temporanei messi a punto specificatamente per i capelli, in grado di illuminare il viso e donare una nota glam al look. I più in voga sono quelli lineari e sottili, da applicare alla radice, ed i modelli più elaborati, da applicare sul lato della chioma.

Il risultato è di forte impatto, estremamente scenografico. Non passerete certo inosservate. I temi più en vogue per gli hair tattoo sono principalmente fiori, coroncine, decori arabeggianti e trame di tipologia classica. Quanto ai colori, i più in voga sono l’effetto gold e silver, ma stanno prendendo piede anche gli hair tattoo colorati, specialmente declinati nelle tonalità fluo.

Flash hair tattoo: come si applicano

Il procedimento per l’applicazione dei Flash Hair Tattoo è del tutto simile a quello previsto per i tatuaggi temporanei. Dopo lo styling, non dovrete fare altri che applicare la sagoma sui capelli asciutti e, con l’ausilio di un dischetto di cotone imbevuto d’acqua, trasferire il tatuaggio sulla ciocca selezionata, esercitando una lieve pressione con le dita. Dopodiché si rimuove delicatamente la pellicola e, per garantire un’ottimale aderenza, si consiglia di scaldare leggermente la porzione di capelli con il phon per qualche secondo, senza però spazzolare o pettinare i capelli.

I tatuaggi per i capelli possono essere applicati alle extension di capelli naturali ed alle extension in termofibra resistente al calore senza alcuna restrizione. Si rimuovono con facilità, effettuando una semplice detersione con uno shampoo delicato. Gli hair tattoo non rovinano né la chioma né il cuoio capelluto.

Dai Social Network arriva l’ultima tendenza, il Reverse Balayage, che consiste in una tecnica 2.0 di schiaritura diametralmente opposta al Balayage che tutti conosciamo, con radici, in questo caso, chiare e punte più scure. Questo nuovo trend sta letteralmente spopolando sui Social Media, dove l’hashtag #reversebalayage conta già decine di migliaia di scatti.

Mentre il Balayage è adatto a chi ha i capelli scuri e prevede che si schiariscano di qualche tono le lunghezze, con un intrigante effetto sunkissed, il Reverse Balayage è consigliato a chi ha i capelli lunghi e mossi, ed una base naturale chiara. Si va, in questo caso, a scurire le lunghezze, mantenendo, analogamente al Balayage, un effetto luminoso e dinamico, con un degradé di colore progressivo, che non deve apparire eccessivamente artefatto. Per un buon risultato infatti, è fondamentale che la scuritura sia graduale e che parta da metà chioma per arrivare, sfumata, alle punte.

Il Reverse Balayage punta sui contrasti, talvolta molto evidenti, mantenendo, al contempo, una visione armonica dell’insieme. È questo il segreto.

Il colore vira da un biondo dorato, cangiante, con calde sfumature platino e miele, ad un castano cioccolato o caffè. La sommità del capo è dorata, con un colore che vira, man mano che si avvicina alle punte, verso un castano intenso, giocando con nuance caffè e cioccolato. Nulla vieta di sperimentare anche altre nuance, come il rosa o il viola.

In pratica, si fondono i due colori aggiungendo più colore saturo alle estremità, per poi sfumare con movimenti dal basso verso l’alto. Si tratta di un procedimento che, benché possa apparentemente sembrare semplice, richiede grande maestria, tecnica ed esperienza. Evitate il fai da te. Il consiglio è quello di affidarsi a hairstylist professionisti, che realizzino questa tecnica a regola d’arte, evitando stacchi di colore troppo netti, che potrebbero rivelarsi antiestetici e poco armoniosi, compromettendo il risultato e portandovi a dover ricorrere ad una tinta riparatrice.

Per cambiare look solo temporaneamente potete ricorrere all’uso di extension a clip, da applicare nella parte posteriore della chioma. Si consiglia di sceglierle di una nuance scura che si accosti armoniosamente al vostro colore attuale.

Se il vostro taglio è scalato, otterrete un Reverse Balayage morbido ed efficace. Si sconsiglia di ricorrere alle extension se, invece, avete un taglio geometrico con linee nette, poiché si verrebbero a creare antiestetici stacchi di colore.

Su Extension-capelli.net sono disponibili extension in termofibra resistente al calore che riproducono proprio l’effetto Reverse Balayage, con punte scure e radici chiare.

Per prevenire traumi derivanti da tagli di capelli azzardati o tinte che fanno a pugni con il colore della propria carnagione, per una volta, accorre in aiuto la tecnologia. Sono state messe a punto applicazioni con cui è possibile provare virtualmente tagli, colori ed acconciature in modo virtuale ma estremamente realistico su una propria fotografia, in pochi e semplici tap.

Per evitare passi falsi e mosse azzardate, affidatevi senza paura alla tecnologia. Smartphone e tablet diventano dei veri personal stylist. È disponibile in rete una vasta gamma di piattaforme ed app perlopiù gratuite e recensite positivamente dalle fashion guru e YouTuber più famose, con cui farsi un’idea di quello che sarebbe il risultato finale del nuovo look.

Basta armarsi di smartphone o tablet per scoprire anticipatamente, ancor prima di prendere appuntamento dal parrucchiere o acquistare extension, se il nuovo styling o il nuovo colore vi dona o è meglio lasciar perdere.

Ecco le migliori applicazioni per provare nuovi look, testate personalmente.

ModiFace

Una delle app più complete è ModiFace, leader nel campo della beauty augmented reality, che permette di provare non solo nuovi styling e colorazioni con una precisione quasi perfetta ma anche make up e lenti a contatto colorate. Potete poi salvare la vostra fotografia completa di taglio, colore e styling desiderato da mostrare al parrucchiere.

Style My Hair di L’Oréal Professionnel

Recentemente  integrata con la tecnologia 3D Real Time, l’applicazione Style My Hair di L’Oréal Professionnel realizzata in collaborazione con ModiFace, permette di provare virtualmente tagli, acconciature e colori provenienti da sfilate, red carpet e street style, con una resa estremamente realistica. Disponibile per iOS ed Android, l’applicazione Style My Hair suggerisce quali prodotti utilizzare per realizzare il look scelto.

InStyle Hairstyle Try-On

Scaricando questa divertente applicazione gratuita potrete provare oltre 250 pettinature su una vostra immagine, per scoprire quale si sposa più armoniosamente con la forma del vostro viso ed i vostri lineamenti. Con l’app InStyle Hairstyle Try-On è possibile scegliere tra diverse categorie, come, ad esempio, acconciature per le nozze, pettinature veloci e via discorrendo.

Hairstyle Magic Mirror Change Your Look Lite

Messa a punto da Touch Multimedia, Hairstyle Magic Mirror Change Your Look è una delle applicazioni più chiare, intuitive e divertenti, in quanto permette di sperimentare sul proprio volto nuove acconciature con molte varianti di colore. Non dovrete fare altro che scattare o caricare dalla galleria una vostra fotografia con il viso centrato e scegliere tra la vasta gamma di acconciature disponibili. È altresì possibile provare sul proprio viso colpi di sole, mèches, tinte e sfumature diverse, anche in nuance insolite.

Hair Color Booth

Hair Color Booth ha riscosso enorme successo in Inghilterra, Australia e Nord Europa. Permette di creare in pochi istanti un nuovo look e condividere il risultato sui social network.

Hairstyle Wizard di Daily Makeover

Con l’applicazione Hairstyle Wizard basta scattarsi una foto con il proprio smartphone o tablet e caricarla per vedere come si starebbe con le ultime pettinature sfoggiate da celebrity e fashion influencer, scegliendo tra frangia, capelli corti, lunghi, lisci, mossi, ricci, con riga centrale, ciuffo ed altro ancora. È anche possibile selezionare l’occasione in cui si desidera sfoggiare il nuovo look, come, ad esempio, una cena romantica o un colloquio di lavoro.

 

Glamour e trendy quanto difficile da domare e gestire, la frangia si riconferma anche quest’anno tra gli hairstyle più di tendenza, specialmente se abbinata ad un taglio medio-lungo o un bob mosso, dall’effetto spettinato ad hoc.

Tuttavia, umidità, pioggia, vento, afa ed alte temperature possono rendere la frangia difficile da gestire, in quanto tende inevitabilmente a scomporsi e gonfiarsi, diventando difficile da pettinare.

Il consiglio è quello, innanzitutto, di rinunciare, almeno nei mesi estivi, a grafismi, rigore e precisione geometrica. No, quindi, a frange folte, piene, compatte e pesanti in estate. Nella bella stagione il consiglio è quello di alleggerire la frangia, sfilandola e portandola mossa, quanto più possibile al naturale.

Se avete una frangia piuttosto lunga, potete anche legare i capelli in una coda alta o in uno chignon e fissarla con un fermaglio colorato o un headband, lasciando libera e scoperta la fronte.

Potete anche scegliere di coprire la frangia con un foulard o una bandana da indossare a mo’ di fascia, ricreando un look vagamente da pin-up, molto à la page.

In estate potete anche portare la frangia lateralmente, a mo’ di ciuffo, e fissarla con un fermaglio, per liberare la fronte. Cambiare la riga dal centro al vostro lato preferito è senz’altro una delle soluzioni più pratiche, comode e funzionali.

Un’altra soluzione è quella di spettinare ad arte la vostra frangia, e portarla al naturale. In questo caso, può essere utile portare con sé durante la giornata una confezione di shampoo secco, disponibile in pratici formati da borsetta, da vaporizzare all’occorrenza sulla frangia per rivitalizzarla e mantenerla asciutta.

In alternativa potete portare la frangia all’indietro, impomatandola con del gel per un wet-look fresco e chic, o fissandola con una forcina in modo da lasciare scoperta la fronte e creare volume extra sulla parte anteriore del capo.

In presenza di rose, il consiglio, sia in estate che in inverno nelle giornate piovose, è quello di asciugare i capelli direzionando semplicemente il getto d’aria del phon sull’attaccatura, da sinistra a destra e viceversa. Asciugate la frangia sempre per prima.

Un metodo altrettanto efficace consiste nel distribuire sui capelli ancora umida una crema lucidante che, una volta asciutta, resterà compatta e morbida. In estate e nelle giornate piovose, si sconsiglia di usare la piastra.

Consigliamo anche di valutare l’idea di optare per delle pratiche extension termoresistenti removibili, dotate di sistema a clip completamente invisibile, da applicare e rimuovere a seconda dell’occasione.

Sofisticato in ogni variante, lo chignon è la tendenza bon ton del momento. Dal raccolto basso, morbido o voluminoso, al messy bun, volutamente spettinato e casual, lo chignon è perfetto in qualsiasi momento. Tra le acconciature più IN su Instagram e Tumblr abbiamo anche i trendyssimi half-bun e space bun, estremamente semplici da realizzare.

Half bun

Tra le nuove tendenze abbiamo un’acconciatura versatile ed originale, diventata virale sui Social Media e molto amata dalle celebrity. Si tratta dell’half bun alto e spettinato, da sfoggiare in qualunque circostanza, in grado di conferire una nota hipster all’intero look.

Realizzarlo è estremamente semplice, bastano un paio di minuti. Non dovete fare altro che separare la porzione superiore della chioma da quella inferiore con un pettine a coda, e legare la parte superiore con un elastico, arrotolando più volte i capelli intorno allo stesso punto.

Space bun

Tra le pettinature più cool su Instagram abbiamo anche un raccolto composto da due piccoli chignon nella parte alta del capo, come quelli sfoggiati dalla protagonista del cartone animato Sailor Moon negli anni ’90.

Per realizzare questa acconciatura pettinate i capelli e fate una riga centrale. Realizzate il primo chignon arrotolando la ciocca di capelli ed avvolgendola su se stessa. Fissate lo chignon con un elastico e ripetete la stessa operazione con l’altra porzione di capelli. Se qualche ciocca rimane libera, fissatela con delle forcine.

Chignon stile ballerina

Torna al centro della scena lo chignon alto e tiratissimo, come quello delle ballerine di danza classica, alto e da realizzare sui capelli perfettamente pettinati e lisci, con un’apposita ciambella.

Messy bun alto e spettinato

Perfetto come acconciatura da giorno, il messy bun dal mood disordinato è estremamente facile da realizzare. Non dovete fare altro che asciugare i capelli a testa in giù o cotonarli per dargli un po’ di volume, raccoglierli con le mani e fissarli sulla sommità del capo, ripiegando la coda all’ultimo giro di elastico. Lasciate libera qualche ciocca qua e là.

Chignon basso

Perfetto per il look da lavoro o per una serata formale, lo chignon basso, molto trendy se abbinato ad una maxi frangia, può essere realizzato semplicemente utilizzando elastici e forcine.

Raccolto intrecciato

Si tratta di un intreccio morbido, ideale per il secondo giorno dopo lo shampoo. L’acconciatura è semplice ma richiede un po’ di manualità. Fate delle treccine morbide, legatele insieme e fissatele sulla nuca.

Chignon morbido

Facile da realizzare e semplice da portare, lo chignon morbido è perfetto per un look casual. Per realizzarlo, non dovete fare altro che portare indietro i capelli con le mani e fissarli sulla nuca a mo’ di crocchia dall’allure vagamente retrò, modellando le ciocche in modo casuale con gel e forcine.

 

Da un estremo all’altro. Dal trend delle teste rasate che ha permeato l’anno appena concluso, una delle tendenze più forti di questo nuovo anno 2018 sono le alle lunghezze maxi, con scalature decise e colori morbidi e sfumati.

Dai tagli scalati con riga centrale o ciuffo laterale, a quelli con onde naturali dall’allure vagamente vintage, le acconciature XXL andranno per la maggiore nel 2018. La frangia si riconferma protagonista anche in questa stagione, sia nella versione mini che maxi, divenendo un vero e proprio accessorio che permette di cambiare look con piccoli accorgimenti.

Il taglio del 2018: capelli lunghi scalati con scriminatura centrale

È il grande ritorno dei tagli XXL con riga in mezzo, che dona soprattutto a chi ha il viso tondo o squadrato. La cantante Arisa, ad esempio, ha recentemente sfoggiato un nuovo look, con capelli neri lunghissimi, ottenuti con l’applicazione di extension, che le sta letteralmente d’incanto.

La riga in mezzo è più difficile da portare per chi ha un viso dalla forma allungata. In questo caso si consiglia di optare per una frangia a tendina leggermente sfilata o un ciuffo laterale lungo e scalato, da abbinare ad uno styling spettinato ad arte o onde morbide e ben definite.

Le tendenze per quanto riguarda lo styling, infatti, oscillano tra due opposti:

– ultra-liscio, ideale per chi ha i capelli dritti per natura, da ottenere distribuendo una mousse lisciante sui capelli umidi per evitare che svolazzino, ed asciugando le lunghezze dirigendo il phon dall’alto, tirando i capelli ciocca per ciocca con una spazzola piatta. Se preferite utilizzare la piastra, proteggete i capelli dal calore;

– onde naturali dal look vintage, che si ottengono asciugando i capelli con il phon muovendo le ciocche tra le dita ed applicando i prodotti di styling dopo l’asciugatura, sui capelli asciutti. Massaggiate le radici e completate lo styling con il diffusore per qualche secondo.

Fisico statuario, zigomi scolpiti e lineamenti decisi, la nuova First Lady americana Melania Trump, nata Knavs, ha alle spalle una ultra-decennale carriera da top model, ed uno stile classico e bon ton, da imitare.

Dal matrimonio con Donald Trump nel 2005, a cambiare è stata solo la nuance dei lunghi capelli. Abbandonato da tempo il castano scuro, ora Melania Trump sfoggia una chioma iperfemminile, con volumi morbidi ed onde soft illuminate da un meraviglioso colore biondo miele caldo e luminoso. Il risultato è solare ed estremamente elegante, mai eccessivo o fuori luogo. Il taglio leggermente scalato favorisce l’effetto vaporoso.

Copia il look di Melania Trump: balayage

Le punte sono solo di qualche tono più chiare delle radici. Per donare movimento e luce alla chioma, Melania ha scelto un balayage appena accennato, con un effetto naturale che le ingentilisce i lineamenti, dona luce al volto e regala volume alle lunghezze. I colori troppo omogenei, sia chiari che scuri tolgono dinamicità e movimento alla pettinatura.

L’acconciatura prediletta da Melania è classica, con capelli sciolti, con riga centrale o, talvolta, ciuffo laterale, e piega ondulata, con volume ai lati. Le onde morbide, libere di muoversi ma disciplinate, addolciscono il viso. È risaputo che, al contrario, i capelli extra lisci irrigidiscono i tratti del viso e tendono inesorabilmente a mettere in evidenza imperfezioni e segni del tempo. La fronte alta della First Lady è valorizzata dalla riga in mezzo, che le dona autorevolezza.

Per imitare il look della First Lady Melania Trump, dividete i capelli in grosse ciocche, applicate una mousse volumizzante ed avvolgetele nei bigodini grossi. Scaldate con il phon e, dopo mezzora, srotolate i bigodini e sollevate le radici con l’ausilio di una spazzola cilindrica. Per donare volume alla chioma, applicate delle extension a clip.

Studiata nei minimi dettagli è anche la sua posa fotografica, da cui può essere interessante trarre spunto. Melania Trump di fronte all’obiettivo della macchina fotografica accenna un mezzo sorriso a bocca socchiusa, che svela i denti dell’arcata inferiore, senza scomodare il labbro superiore. Gli occhi sono semichiusi, strizzati ad arte, adottando una tecnica che prende il nome di squint (con la N, attenzione!). È questo il suo trucco per essere più fotogenica.

 

Le donne infatti, quelle di tutto il mondo, adorano sentirsi belle ed affascinanti e a posto in qualsiasi situazione, sia che si tratti di un evento mondano che di una cosa semplice, insomma, in ogni occasione della vita i capelli delle donne devono essere a posto, sempre.

Ma come fare quando sopraggiungono vari tipi di problemi di capelli?

Sì, perché anche le donne hanno molto problemi di capelli, vedi ad esempio la perdita di questi con relative calvizie, soprattutto dopo una certa età, ma anche capelli poco vigorosi e spendi, o semplicemente molto fini.

Sempre più donne allora oggi, decidono di utilizzare le famose extension capelli.

Questi vari tipi di allungamenti che si possono attaccare, se così si può dire, o per meglio affermare, legare in qualche modo ai capelli naturali, sono molto facili da utilizzare, soprattutto quando non si parla di extension semipermanenti, ma di extension capelli clip.

Extension capelli di questo tipo allora, sono facilmente applicabili grazie a speciali piccoli pettinini e fermagli ed il tutto è ridotto ad un basso costo.

Subito pronta per uscire quindi, grazie a questo allungamento di capelli e la donna sarà semplicemente perfetta in men che non si dica.

Le extension capelli clip possono essere applicate davvero in pochissimo tempo ed allo stesso modo, in pochissimi minuti possono essere rimosse, con altrettanta facilità.

Facilità e convenienza infatti, sono le due parole chiave di queste extension capelli.

In fibra sintetica o fatte di capelli naturali, questi tipi di allungamenti per capelli, sono davvero comodi e speciali ed ecco svelato quindi il perché di tante donne, sempre di più oggi, le scelgono per le proprie acconciature e per sentirsi ancora e sempre belle in qualsiasi occasione della vita.

Oggi quindi la bellezza femminile non ha più nemici, neanche in fatto di capelli ed ogni donna sarà sempre a posto con sé stessa. Sempre bella, sempre con i capelli messi al posto giusto.

Sì, perché da oggi con le extension capelli, si possono avere questi ultimi sempre più belli e sani. Infatti, è appurato oramai che le extension sono solamente degli allungamenti di capelli, o artificiali o naturali e che soprattutto le extension capelli clip, non rovinano il cuoio capelluto o i capelli stessi, anche perché rispetto agli allungamenti di tipo semipermanente, questi allungamente si attaccano legandosi ai capelli con dei fermaglini, in modo facile e veloce ed ovviamente, anche a basso costo.

Ormai nuovi stili di capelli sono all’ordine del giorno grazie alle extension capelli clip.

Le extension infatti, donano anche volume e lucentezza a tutti quei tipi di capelli che sono fini, sciupati, deboli, o a tutte quelle zone calve della testa le quali hanno bisogno di capelli in aggiunta.

Per risultare sempre bellissime quindi e non sciupare i capelli, questo tipo di extension sono davvero perfette ed utilissime in qualsiasi occasione della vita, soprattutto quando si vogliono avere delle acconciature sempre alla moda.

Tante celebrità del mondo dello spettacolo oggi utilizzano le extension a clip, in modo da allungare i propri capelli e risltare sempre visibilmente belle agli occhi dei fans e dei giornali, come ad esempio Hilary Duff e tanti altri attori e cantanti del mondo della tv in generale.

Un look impeccabile dunque e senza distruggere il capello o rovinare il cuoio capelluto è da oggi possibile con una soluzione alternativa e veramente efficace, le extension capelli.

Ovviamente, i capelli già deboli, sfibrati o i pochi che si hanno, vanno già curati di per sé moltissimo, se poi si hanno anche le extension, è sempre bene sapere che vanno curati ancor di più, anche da sole a casa, con il fai da te e spazzolandoli tutti i giorni. Tutto ciò, può allora fare veramente la differenza per quanto riguarda la cura delle extension.

Per risultare belle ogni giorno di più, basta allora scegliere quelle con le clip, così che da avere un risultato sempre ottimale in poco tempo e con basso costo.

X