Archives

Per questo motivo tendono a diventare opachi e sempre molto fragili. Di sicuro, una maschera capelli fai da te è il rimedio naturale più efficace che ci possa essere.

Infatti, oltre a essere anche economica, la maschera per capelli la si può fare in qualsiasi momento libero della giornata, utilizzando ingredienti di facile reperibilità. Prima di effettuare una maschera capelli, però, è bene capire il tipo di capelli; per esempio se sono grassi, secchi o normali, in modo da realizzare una maschera ideale per qualsiasi problema. Se hai capelli secchi e rovinati, con doppie punte e che non reggono la piega, è possibile realizzare una maschera con 5 cucchiai di miele e 3 cucchiai di olio d’oliva. Dopo aver preso gli ingredienti che ti servono, mescolali fino a ottenere un composto omogeneo, che devi distribuire sulla chioma asciutta, poi copri il tutto con della pellicola e lascia agire per 30 minuti. Al termine procedi con un lavaggio.

Il miele e l’olio d’oliva sono ingredienti ricchi di proprietà naturali, nutritive ed emollienti che donano lucidità e morbidezza ai capelli, rendendo la piega più duratura. Invece, se hai capelli secchi, opachi e ribelli, puoi optare per una maschera capelli fai da te con 30 ml di olio di ricino, un tuorlo d’uovo e 5 gocce di essenza di lavanda. Mescola tutto in maniera uniforme, applica sui capelli soffermandoti sulle punte, copri la testa con della pellicola e lascia agire per un paio d’ore.

Dopodiché procedi con il lavaggio. Per i capelli grassi, ti consiglio di realizzare una maschera capelli fai da te, con 1 vasetto di yogurt intero e succo di limone. Mescola tutto, applica sulla chioma e lascia agire per 20 minuti. Dopo il tempo trascorso, procedi con il lavaggio. Un altro tipo di maschera capelli grassi fai da te è quella all’argilla, in quanto va a disinfettare e purificare la cute.

X