4 maschere da fare a casa per curare i capelli in modo naturale

Ammettiamolo: abbiamo sempre desiderato sapere come farci una maschera con gli ingredienti che abbiamo in cucina. Le ragioni sono tante: è una cosa divertente, prendersi cura di se stesse fa sempre sentire bene e, soprattutto, sappiamo cosa ci mettiamo in testa.

Le maschere commerciali infatti, anche le più ecobio, per buone che siano non ci fanno mai sentire sicure come qualcosa che ci ricorda l’impacco della nonna. Inoltre, è sempre utile sapere cosa si può usare quando abbiamo finito la nostra maschera e non abbiamo tempo di passare a ricomprarla prima di lavarci i capelli.

Per questo motivo, eccovi quattro maschere pensate appositamente per utilizzare solo gli ingredienti che si trovano più comunemente nei frigoriferi italiani, se puoi cerchi altre ricette casalinghe con ingredienti meno diffusi, puoi consultare questo articolo di Cosmopolitan.

maschere capelli
Divertiti a fare la tua maschera in casa!

Dopo la decolorazione: maschera al rosmarino!

Pestate il rosmarino fino a ridurlo a una poltiglia, quello che serve è il suo olio essenziale ma il rosmarino pestato andrà più che bene. Ora unitelo all’olio d’oliva, mescolate bene e applicatelo sui capelli asciutti o umidi. Distribuite su tutte le lunghezze aiutandovi con un pettine a denti stretti, avvolgete nella pellicola trasparente – il calore apre le cuticole e fa penetrare meglio gli agenti benefici, una regola aurea per qualsiasi maschera – e lasciate in posa per almeno un’ora, meglio se tutta la notte. Risciacquate con shampoo.

maschere naturali capelli
Più forti e più luminosi con le maschere casalinghe

 Maschera luminosa: yogurt!

Con la sua leggera componente acida, lo yogurt è quello che ci vuole per ripristinare la naturale luminosità dei capelli. L’acido infatti chiude le cuticole, rendendo i fusti più lisci e splendenti.

Mescolate uno o due vasetti di yogurt con dell’olio d’oliva, e lasciate in posa per almeno 30 minuti. In questo caso è meglio non tenere la maschera tutta la notte, per non stressare i capelli con l’acido, mentre va più che bene chiudere il tutto con la pellicola.

Maschera rinforzante: l’unico frutto dell’amor è la banana!

Doppie punte? Capelli sfibrati? Ciocche che si spezzano?

Dona ai tuoi capelli un boost di nutrienti con la maschera alla banana, ottima sia per i capelli che per le extension. Questo frutto è ricchissimo di vitamine e sali minerali che rimpolperanno i vostri fusti donandogli forza e lucentezza. Basta schiacciare la banana e unirla a dell’olio d’oliva. In questo caso più si tiene in posa e meglio è, mentre la pellicola sarà utile non solo per le cuticole, ma anche per evitare il disperdersi delle vitamine a causa dell’ossidazione. 

maschere naturali capelli
La maschera è una componente essenziale della beauty routine

Dopo una tinta aggressiva: maschera con uova e miele

Questa maschera è perfetta per capelli che hanno perso vigore dopo un trattamento chimico troppo aggressivo. Che si tratti di una tinta o di una stiratura chimica, se senti i tuoi capelli che si afflosciano mescola yogurt, un uovo, del miele e dell’olio d’oliva fino a ottenere un’emulsione, lascia in posa per tutto il tempo che vuoi (in questo caso l’azione acida dello yogurt è bilanciata dal film protettivo della chiara d’uovo e del miele) e mi raccomando: non dimenticare la pellicola!