Archives

Fisico statuario, zigomi scolpiti e lineamenti decisi, la nuova First Lady americana Melania Trump, nata Knavs, ha alle spalle una ultra-decennale carriera da top model, ed uno stile classico e bon ton, da imitare.

Dal matrimonio con Donald Trump nel 2005, a cambiare è stata solo la nuance dei lunghi capelli. Abbandonato da tempo il castano scuro, ora Melania Trump sfoggia una chioma iperfemminile, con volumi morbidi ed onde soft illuminate da un meraviglioso colore biondo miele caldo e luminoso. Il risultato è solare ed estremamente elegante, mai eccessivo o fuori luogo. Il taglio leggermente scalato favorisce l’effetto vaporoso.

Copia il look di Melania Trump: balayage

Le punte sono solo di qualche tono più chiare delle radici. Per donare movimento e luce alla chioma, Melania ha scelto un balayage appena accennato, con un effetto naturale che le ingentilisce i lineamenti, dona luce al volto e regala volume alle lunghezze. I colori troppo omogenei, sia chiari che scuri tolgono dinamicità e movimento alla pettinatura.

L’acconciatura prediletta da Melania è classica, con capelli sciolti, con riga centrale o, talvolta, ciuffo laterale, e piega ondulata, con volume ai lati. Le onde morbide, libere di muoversi ma disciplinate, addolciscono il viso. È risaputo che, al contrario, i capelli extra lisci irrigidiscono i tratti del viso e tendono inesorabilmente a mettere in evidenza imperfezioni e segni del tempo. La fronte alta della First Lady è valorizzata dalla riga in mezzo, che le dona autorevolezza.

Per imitare il look della First Lady Melania Trump, dividete i capelli in grosse ciocche, applicate una mousse volumizzante ed avvolgetele nei bigodini grossi. Scaldate con il phon e, dopo mezzora, srotolate i bigodini e sollevate le radici con l’ausilio di una spazzola cilindrica. Per donare volume alla chioma, applicate delle extension a clip.

Studiata nei minimi dettagli è anche la sua posa fotografica, da cui può essere interessante trarre spunto. Melania Trump di fronte all’obiettivo della macchina fotografica accenna un mezzo sorriso a bocca socchiusa, che svela i denti dell’arcata inferiore, senza scomodare il labbro superiore. Gli occhi sono semichiusi, strizzati ad arte, adottando una tecnica che prende il nome di squint (con la N, attenzione!). È questo il suo trucco per essere più fotogenica.

 

X