Archives

Al giorno d’oggi esistono diverse tecniche per ottenere una chioma folta e voluminosa grazie alle extension temporanee. Le extension con la colla sono perfette se non vuoi aspettare molto tempo per far crescere i tuoi capelli, infatti, queste estensioni si staccano dopo solo un mese dalla loro applicazione. Per quanto concerne le extension temporanee, possiamo affermare che, queste sono di ultima generazione e vengono montate su un supporto morbido e invisibile, e fissato con una colla che, di conseguenza fissa le ciocche artificiali ai tuoi capelli. Oltre ciò, questo sistema è meno invasivo rispetto a quello con la cheratina, proprio perché in quest’ultimo è necessario l’utilizzo di piastre per far fissare la cheratina.

A questo punto, se desideri avere una chioma lunga e voluminosa, non devi far altro che applicare le extension temporanee con la colla. In questo modo puoi ottenere un aspetto più naturale e in poco tempo. Dunque, tutte coloro che amano cambiare il proprio look ogni giorno, o semplicemente allungare i propri capelli, non c’è niente di meglio delle extension temporanee da applicare alla propria chioma. Per quanto concerne le extension, possiamo affermare che, queste sono delle ciocche di capelli sintetici o veri che vengono fissati al cuoio capelluto, grazie all’utilizzo di una colla temporanea, che svanisce dopo un mese. Inoltre, per ottenere un risultato migliore, è preferibile optare per le extension di capelli naturali, in quanto con queste estensioni, è possibile utilizzare piastre per capelli o phon senza alcun problema. Per poter applicare le extension sui capelli corti o medi, è sufficiente posizionarle a metà dell’altezza nella parte posteriore della testa, cercando di evitare che la colla aderisca al cuoio capelluto, in modo da non farlo danneggiare.

Quindi, dopo ogni utilizzo è necessario pettinare le extension, in modo da evitare la formazione di nodi. Inoltre, si consiglia di lavare le extension una volta al mese con un determinato prodotto, ovvero con uno shampoo per capelli secchi, così facendo, le idratiamo e nutriamo. Prima di tutto, però, devi sapere che lo shampoo deve essere diluito con acqua e direttamente versato in un lavandino pieno di acqua calda. Immergi le ciocche per dieci minuti. Quindi, dopo averle lasciate in ammollo, è necessario pettinarle in modo da eliminare i nodi, successivamente applica un balsamo e sciacqua di nuovo il tutto. Fatto ciò, adagia le estensioni su un asciugamano e lasciare asciugare all’aria. Dopo che saranno asciutte, puoi pettinarle e applicare i prodotti per poterle proteggere da phon e piastre per capelli.

X