Archives

Se avete i capelli sottili, scegliere pettinature dalla capacità infoltente, che diano l’impressione che la chioma sia più folta e piena, è un must. Innanzitutto, prima della piega vaporizzate sulle radici un prodotto volumizzante spray senza risciacquo, che aiuti a dare corpo e volume alla capigliatura. Anche lo shampoo secco può essere utile per rendere i capelli più consistenti. Non dovrete fare altro che vaporizzarne una piccola dose sui capelli asciutti, attendere un paio di minuti e spazzolare la chioma.

Scalature delicate

Le migliori alleate dei capelli sottili sono le scalature. Un gioco di scalature lievi, con dislivelli impercettibili distribuiti armoniosamente sulle lunghezze, aiuta ad alleggerire i volumi e favorisce l’effetto vaporoso, che dà l’impressione di una chioma più folta. Sì, quindi, alle scalature delicate nella parte posteriore del capo, nella porzione più alta, che danno l’impressione di avere molti più capelli di quanti se ne abbiano in realtà. Chiedete al parrucchiere di usare sempre e solo le forbici. Diffidate da chi usa il rasoio, che rischia di impoverire la chioma.

Via libera alle medie lunghezze

Un carré morbido, che sfiori le spalle, è il taglio più adatto a chi ha i capelli sottili e radi. Versatile e di facile gestione, con la piega giusta si presta a tanti stili. Evitate di portare i capelli troppo lunghi perché tendono inevitabilmente ad appiattirsi.

Frangia

Frange e ciuffi sfilati ad arte donano volume alla capigliatura, facendola sembrare più piena e  folta. Le frange più adatte a chi ha i capelli sottili sono quelle leggere ed aperte al centro, da asciugare dirigendo l’aria del phon dall’alto e muovendo semplicemente le ciocche da una parte all’altra, senza ricorrere all’uso della piastra lisciante. Una frangia piatta, piena e dal taglio netto e simmetrico rischia di sortire l’effetto contrario. Potete anche valutare l’idea di applicare una frangia removibile, realizzata con capelli naturali. Nel nostro catalogo sono disponibili frange di diverse tonalità, dal biondo al rosso, dal castano al grigio.

Sì ai tagli corti ed ultra corti

Può sembrare un paradosso, ma optare per un taglio corto, come un Pixie Cut, dà l’impressione che i capelli siano più folti, proprio perché il capello accorciato ha un peso inferiore e tende meno ad appiattirsi. Evitate, però, di applicare gel e mousse liscianti.

Capelli sottili: evitare le pettinature lisce e piatte

Onde e frisé danno l’illusione di avere più capelli. È una sorta di illusione ottica. Per ottenere una cascata di onde morbide senza stressare il capello, applicate sui capelli umidi una spuma volumizzante, divideteli in grosse ciocche ed avvolgetele sui kleenex arrotolati. Lasciate seccare o asciugate con il diffusore, dopodiché sciogliete tutto e muovete i capelli tra le dita. Otterrete delle deliziose beach waves dall’effetto infoltente.

X