Archives

Molte sono le donne che soffrono di caduta dei capelli, e il numero di queste ultime è sempre in continuo aumento. Le cause dovute alla caduta dei capelli, sono davvero tante, come stress quotidiano, tensioni, inquinamento ambientale o trattamenti chimici aggressivi. Inoltre, la caduta dei capelli nelle donne può avere cause fisiologiche come il cambio di stagione o problemi veri e propri.

Un’altra causa può essere l’alimentazione scorretta, infatti, al giorno d’oggi molti sono gli alimenti colpevoli complici della caduta dei capelli. Inoltre, anche i trattamenti chimici troppo aggressivi possono portare alla perdita di capelli. Trattamenti come colorazioni, decolorazioni e simili possono provocare allergie e irritazioni, tanto da indebolire la radice del capello, favorendo in questo modo la caduta. Per di più, anche lo stile di vita incide maggiormente su questo problema. Infatti, alcune abitudini come il fumo, l’alcol e anche lo stress riducono l’afflusso di sangue al cuoio capelluto, interferendo così in maniera negativa sull’ossigenazione del capello stesso.

Oltre ciò, una donna può notare una grande perdita di capelli anche dopo il parto, dovuta a una diminuzione degli estrogeni. Ma non è tutto, in quanto ci sono altre cause che provocano il diradamento dei capelli, come l’alopecia areata, che consiste in chiazze tondeggianti e il defluvium telegenico, che prevede una massiccia perdita di capelli. Un’altra causa è l’alopecia androgenerica femminile, ovvero si tratta di un diradamento di origine genetica. Altri fattori più frequenti sono disturbi della tiroide, anemia, stress emotivo, condizioni ginecologiche, malattie del tessuto connettivo, problemi endocrini, perdita di peso o gravi operazioni chirurgiche legate all’anestesia generale.

Un altro aspetto molto importante da valutare, è quello di capire se la donna assume determinati farmaci come quelli per la tiroide, diluizione del sangue, riduzione del colesterolo, contraccezione, medicine per la gotta, antinfiammatori, farmaci per la pressione alta, come diuretici o antidepressivi.

X